Come Ripristinare il database nel server SQL da un file .Bak passo per passo

Il server SQL potrebbe essere incappato in un errore come un’interruzione brusca, un errore legato alla connessione al database, degli errori temporanei, dei problemi di copia del database, l’attacco di un malware e così via. In tutti questi casi, l’opzione più semplice per ripristinare il server SQL è ricorrere all’aiuto di un backup SQL. Anche se, in alcuni casi il riavvio del server SQL dovrebbe risolvere il problema, la soluzione più veloce è ripristinare il database SQL con l’aiuto del backup SQL (.BAK file). Quando la replicazione del backup con T-SQL o SQL Server Management Studio non risolve il problema, prova con il software di riparazione del Database.

Ripristina il database del server SQL da un file .BAK

Il ripristino del database del server SQL viene eseguito con il backup del database in modo completo, differenziato e per File o Filegroup con l’aiuto di T-SQL o utilizzando SQL Server Management Studio (SSMS).

Nota: disconnetti TUTTI gli utenti mentre ripristini il database del server SQL da un file .BAK. Nessun utente deve usare il database.

Prima del ripristino con backup, ti vogliamo informare su:

Limiti e restrizioni:

  1. Nessuna comunicazione di backup per una transazione implicita o esplicita
  2. Non è possibile ripristinare il Backup creato su versioni recenti del server SQL da versioni precedenti del server SQL.
  3. È necessario comprendere e assumere una panoramica dei processi di backup prima di procedere con il ripristino del backup.

Raccomandazioni

  1. Il database SQL è vasto. Richiede più tempo per completare il ripristino del backup. È consigliato optare per una serie di diversi backup del database al posto di un backup completo.
  2. Analizza le dimensioni del backup completo del database con sp_spaceused: una proceduta memorizzata nel sistema.
  3. Tutte le operazioni di backup terminate con successo aggiungono una voce ai log di errore, che potrebbe causare moltissimi record di backup. Utilizzando il Flag di traccia 3226 contribuisci a risolvere il problema, purché gli script non dipendano da queste voci.

Backup con T-SQL

Crea un Backup completo del database utilizzando Transact- SQL o T-SQL per ripristinare il database da un file .BAK.

  1. Digita la comunicazione del BACKUP DEL DATABASE, che crea il backup del database completo, utilizzando le seguenti informazioni specifiche:
    • Nome del database su cui eseguire il backup
    • Posizione dove scrivere il backup completo del database
    • Sintassi per il backup completo del DB è:

Aggiungi diverse opzioni per eseguire il backup con Opzioni

  1. Specifica uno o più opzioni ‘With’ per eseguire il backup con T-SQL. Questo include:
    • Per esempio Descrizione, dove Descrizione è = {;text’|@text_variable } . Descrizione indica il testo in forma libera del set di backup.

Allo stesso modo, ci sono comandi del backup del database T-SQL per diversi backup, backup con compressione e backup con descrizione per ripristinare il database del server SQL.

Backup con SQL Server Management Studio

Una volta che hai iniziato a creare le attività di backup con SQL Server Management Studio o SSMS, è presente un’opzione per generare un backup corrispondente T-SQL con l’aiuto di Script. Inoltre, seleziona la destinazione dello Script per completare il processo.

Esegui il backup di un database

  1. Connettiti all’istanza appropriata del motore di database di MS SQL Server. Poi, vai su Object Explorer e clicca il nome del server per espandere l’albero del Server.
  2. Apri il Database e seleziona un utente del Database.  
  1. Clicca con il tasto destro del mouse sul database, vai su Tasks e clicca su Backup per aprire la finestra di dialogo Backup Database.

Ci sono diverse opzioni per il correlativo backup del database e tutti implicano gli esclusivi passaggi SSMS. Consulta il sito per l’elenco dei set disponibile dei comandi SSMS e ripristina il database da un file .bak.

Come ripristinare il database da un file.BAK con SSMS

  • Clicca con il tasto destro del mouse sul database, seleziona Task -> Restore -> Database.
  • Dopo aver cliccato sull’opzione database, si aprirà la finestra  Restore Database.
  • Puoi scegliere il database da ripristinare o puoi creare un nuovo database durante il processo di ripristino. Io ho selezionato l’opzione From device.
  • Specifica il backup
  • Selezione il file .BAK.
  • Clicca OK
  • IL file .BAK sarà elencato nella finestra di ripristino del Database.
  • Prima di ripristinare il backup, seleziona Options come mostrato nella figura:
  • Otterrai le seguenti Restore options:

Sto sovrascrivendo il database esistente?

Se non vuoi sovrascrivere il database esistente, puoi crearne un altro e in quel caso dovresti spostare fisicamente i file nella nuova posizione.

La parte più importante dell’operazione di Ripristino è il Recovery State:

RESTORE WITH RECOVERY vs. RESTORE WITH NORECOVERY

Se stia eseguendo diversi ripristini in seguito a un ripristino completo, se stai eseguendo un log di ripristino dopo un ripristino completo non puoi lasciare il tuo database in stato di ripristino. Lascialo in stato di non-ripristino pronto per ulteriori backup da applicare.

Sto selezionando la prima opzione “Leave the database ready to use by rolling back uncommitted transactions. Additional transaction log cannot be restored. (RESTORE WITH RECOVERY)”

Database ripristinato con successo.

Ad ogni modo, la lunga lista di comandi potrebbe non essere un’opzione semplice per qualunque Amministratore SQL in un momento di crisi. Oggi, i tempi morti, di qualsiasi tipo essi siano, non sono accettabili. Il processo di ripristino del database nel server SQL da un file .BAK, con i comandi T-SQL o SSMS è interminabile e richiede molto tempo. Il tempo richiesto per ripristinare il database da un file .bak è inevitabile, ma puoi ridurlo grazie all’aiuto di software specializzato nel ripristino del database SQL. Tale software richiede la selezione del database per la scansione, la riparazione e infine il salvataggio in una posizione preferita.

Aggiustare il software

Il software salva l’Amministratore SQL e gli utenti da qualsiasi intervento manuale e risolve l’errore in modo rapido ed efficiente. Ad ogni modo, scegliere il software giusto è fondamentale per ottenere dei risultati veloci e duraturi, altrimenti l’utilizzo del software può anche portare a problemi di privacy del database. Il software di Stellar Repair per MS SQL è uno dei più software più efficienti per risolvere gli errori del database SQL e per un ripristino rapido, in caso in cui il server SQL sia infetto. Il software ripristina il database SQL nel suo formato originale e salva il database nella posizione preferita. L’interfaccia grafica di facile utilizzo rende semplice anche per gli operatori di software meno esperti.

Conclusione

Mantenere il database SQL e mantenerlo attivo e funzionante è la priorità principale di SQL Admins. Quindi, se c’è qualche conflitto, dovrebbe essere risolto rapidamente utilizzando il relativo processo di ripristino del database del server SQL. Comprendere i comandi T-SQL e operare con SQL Server Management Studio per ripristinare il server SQL con un file .bak aiuta il ripristino del database SQL. Se il file non è disponibile anche dopo diversi processi di ripristino manuale, concludi il processo con l’aiuto del software di ripristino del database SQL di Stellar. Il software è la soluzione più veloce e comoda, fornisce opzioni come Save e Load Scan per salvare il database scansionato e scaricarlo più tardi con successo!