Riparazione database Access

Come condividere un database Access con più utenti?


Sommario

    Riassunto: Un database Access memorizza i dati e gli oggetti (come moduli, rapporti, ecc.) in un unico file. A volte si verificano problemi quando diversi utenti accedono al database contemporaneamente. Può risolvere questo problema dividendo il file del database in due file separati. Legga questo blog per saperne di più sui vantaggi della divisione di un database Access con più utenti e sui passaggi per dividere il database.

    L’uso simultaneo del database Access da parte di più utenti su una rete può influire sulle prestazioni e aumentare il rischio di corruzione del database. Tuttavia, dividere un database in due file – un database back-end e un database front-end – può contribuire a migliorare le prestazioni e a ridurre la probabilità di corruzione.

    Il database back-end contiene tabelle, mentre tutti gli altri oggetti, come moduli, query, report ecc. sono memorizzati in un database front-end. Ogni utente riceve quindi la propria copia front-end del database e invia o riceve dati dal database back-end collegato. Discutiamo in dettaglio i vantaggi della suddivisione del database di Microsoft Access.

    Vantaggi della divisione di un database Access

    • Rende il database più veloce ed efficiente: Quando si condivide un database, solo i dati vengono condivisi in rete e tutti gli oggetti del database vengono memorizzati localmente. Poiché ogni utente può accedere alla copia front-end, gli utenti possono utilizzare il database in modo rapido ed efficiente.
    • I dati sono più facilmente disponibili: Poiché più utenti hanno la propria copia locale del database front-end, possono accedere ai dati in qualsiasi momento. Gli utenti possono richiedere gli oggetti – rapporti, moduli, query, macro o moduli – dal back-end, a seconda delle necessità.
    • Maggiore affidabilità: Se si verifica un problema dovuto alla corruzione del file del database, viene colpita solo la copia del database front-end che un utente aveva aperto. Poiché un utente utilizza tabelle collegate per accedere ai dati del database back-end, è meno probabile che il file del database sia danneggiato.
    • Aumenta l’efficienza: La gestione di un singolo file di database Access richiede risorse e coordinamento particolari. La manutenzione del database è più semplice.
    • Flessibilità di accesso ai dati condivisi senza interruzioni: Poiché ogni utente può accedere alla copia locale del database front-end, può lavorare con gli oggetti del database senza disturbare gli altri utenti. Può anche creare una nuova versione del database front-end e distribuirla senza interrompere l’accesso degli utenti al database back-end.

    Come dividere un database in Access?

    Può dividere un database di Access utilizzando la procedura guidata di divisione del database integrata in Access:

    • La divisione di un database di grandi dimensioni può richiedere del tempo. Quindi, per evitare che un utente utilizzi il database durante la divisione, dovrebbe informarlo in anticipo. Questo le farà risparmiare tempo, in quanto le modifiche apportate dall’utente non appariranno nel database di backend.
    • Si assicuri che la versione del database Access che desidera dividere supporti il formato di file del database back-end. Ad esempio, se il suo database back-end ha un formato di file ‘.accdb’, deve utilizzare una versione del database Access compatibile con il formato di file ‘.accdb’.

    Passi per la condivisione dei database di Access:

    • Crei una copia del database che desidera dividere sull’unità locale del suo computer.
    • Avvia MS Access e apre la copia locale del file del database, cioè il database front-end.
    • Clicchi su Strumenti database nel menu principale e poi su Database Access nel gruppo ‘Sposta dati’.
    Database Access
    • Clicchi sul pulsante Dividi database nella finestra di dialogo Dividi database.
    Dividi database
    • Nella finestra Crea database backend, inserisca il nome del file del suo database backend e selezioni la posizione in cui desidera salvarlo. Quindi clicchi su Condividi.

    Nota: dovrebbe utilizzare il suffisso ‘_be’ nel nome del database back-end, come suggerito da Access. In questo modo si mantiene il nome del database originale come front-end e il suffisso _be aiuta a identificare il database back-end.

    database back-end

    Il database viene suddiviso. Il file selezionato è il database front-end e il database back-end viene salvato nella posizione specificata.

    Parole finali

    La condivisione di un database Access con più utenti in rete offre diversi vantaggi, come prestazioni più elevate, disponibilità dei dati, flessibilità, eccetera, ma soprattutto riduce il rischio di corruzione del database. Soprattutto, riduce il rischio di corruzione del database. Se si verifica un danneggiamento e deve recuperare il database senza perdita di dati, uno strumento di riparazione del database Access come Stellar Repair for Access può essere molto utile.

    Download gratuito per Windows

    Lo strumento di riparazione del database la aiuta a riparare i file .MDB/.ACCDB danneggiati e a ripristinare tutti gli oggetti come tabelle, record cancellati, moduli, rapporti, query, ecc.

    Was this article helpful?

    No NO

    Circa l'autore

    Himanshu Shakya

    Himanshu is a Tech Enthusiast & Blogger at Stellar and having knowledge of Japanese Language. And apart from this in his spare time he likes playing Chess.

    Post correlato

    PERCHÉ STELLAR® È LEADER MONDIALE

    Perché scegliere Stellar?

    • 0M+

      Clienti

    • 0+

      Anni di eccellenza

    • 0+

      Ingegneri R&S

    • 0+

      Paesi

    • 0+

      PARTNER

    • 0+

      Premi ricevuti